AttualitàPolitica

Mai più fascismo

Le firme per la proposta di legge di iniziativa popolare

Sabato 6 Febbraio si è ripetuto il gazebo in Piazza Curtatone per la raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare NORME CONTRO LA PROPAGANDA E LA DIFFUSIONE DI MESSAGGI INNEGGIANTI A FASCISMO E NAZISMO E LA VENDITA E PRODUZIONE DI OGGETTI CON SIMBOLI FASCISTI E NAZISTI.

La lista civica PROGETTO PONTEDERA, nata a sostegno della candidatura del sindaco di Pontedera Matteo Franconi  ma poi autonoma e rimasta sul territorio a difesa dei diritti e come fiaccola antifascista e antirazzista, insieme a Rifondazione Comunista, Partito Democratico, Più Europa e ANPI, ha organizzato più sedute di raccolta firme in piazza.

Nella storia italiana è forse mancata un’elaborazione di quel periodo storico e un giusto processo di approfondimento e giudizio di ciò che è stata la dittatura fascista, ecco quello che ha detto Gianni Ferdani (coordinatore di Progetto Pontedera) ai nostri icrofoni.

I problemi non risiedono solo nel saluto fascista e nell’idolatria di Mussolini, ma precise connotazioni sociali, come la ricerca dell’uomo forte, il razzismo e comunque risposte semplici e facili a temi complessi, questo sostiene Bruno Possenti Presidente ANPI Pisa.

Firmare per la proposta di legge nata dal Sindaco di Stazzema, oltre in questi presidi in piazza, è possibile farlo andando agli uffici del Comune in Via Rossini 12 prendendo prima appuntamento.

Maurizio Panicucci

Maurizio Panicucci - Rete Valdera - la web tv che parla del territorio

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi