Attualità

APIT a fine pandemia

Con le riaperture e il ritorno alla vita normale si progetta il futuro

APIT si è ritrovata a Pontedera presso la pizzeria “Da Tiziano” per progettare il futuro delle partita Iva.

Alla soglia dell’eliminazione del coprifuoco, delle varie restrizioni, avvicinandosi ad una vita più normale, APIT si concentra sulle esigenze dei propri associati e prepara le future battaglie.

APIT infatti nata poco prima dello scoppiare della pandemia, si è ritrovata a gestire subito i problemi contingenti delle Partite Iva, ma i temi per cui è nata questa Associazione sono antecedenti al covid:

-alta tassazione

-cuneo fiscale

-cartelle esattoriali

-accesso al credito

Ecco che il lavoro di APIT continuerà come e più di prima.

Maurizio Panicucci

Maurizio Panicucci - Rete Valdera - la web tv che parla del territorio

Articoli Correlati

Leggi anche
Close
Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi