Attualità

Asporto consentito

Il comune di Pontedera ha fatto chiarezza

A Pontedera l’11 gennaio 2021 vertice in comune, alla presenza del sindaco Franconi, del vicesindaco Puccinelli, del comandante Campani e di alcuni dirigenti del comune: “Abbiamo messo nero su bianco quanto già avevamo raccomandato alle nostre aziende associate nei giorni precedenti, ovvero che l’asporto di bevande, caffè, gelato e simili può essere legittimamente venduto al cliente, purché sia consegnato in recipienti chiusi e idonei da un punto di vista igienico sanitario e nel rispetto delle norme dell’asporto” – spiegano all’unisono Mickey Condelli e Alessio Giovarruscio, rispettivamente Presidente e Responsabile Sindacale di Confcommercio Pontedera.

In un contesto estremamente drammatico per la categorie dei pubblici esercizi, si è scelto di tutelare i lavoratori che sicuramente dall’inizio della pandemia hanno investito per modificare i propri negozi, dotarsi di presidi per rispettare tutte le normative anticontagio.

Rimarchiamo la disponibilità da parte dell’amministrazione comunale a individuare una soluzione intanto comprensibile e chiara nella sua formulazione, che garantisce da un lato la sicurezza pubblica e dall’altro la necessità di lavoro degli stessi imprenditori” – aggiungono i rappresentanti di Confcommercio, che così concludono: “Gli imprenditori che rispettano le regole rappresentano un presidio di sicurezza per tutti, e proprio le esigenze e gli interessi di queste imprese abbiamo l’orgoglio e il piacere di rappresentare”.

Tags

Maurizio Panicucci

Maurizio Panicucci - Rete Valdera - la web tv che parla del territorio

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi