AttualitàSport

Proteggiamo il Parco Bellaria

Un gazebo per richiedere un parco nel quartiere Bellaria

In Piazza Curtatone abbiamo intervistato Claudia Marley Citi del Comitato per la protezione del parco Bellaria.

Questa area verde tra via De Gasperi e via Toti è da sempre a disposizione dei cittadini. Dagli anni 80 era utilizzato dal gruppo sportivo Bellaria Cappuccini fornendo un servizio per tutti i ragazzi, e poi nel 2007 l’amministrazione in carica giustamente concordò con la Bellaria Costruzioni S.r.l. di conservarlo e farlo diventare una “Piazza del Quartiere” a disposizione della cittadinanza, come recita la convenzione stipulata il 29 Marzo 2007 (Repertorio n. 82175 Raccolta n. 11440).

Quella decisione del 2007 rende onore all’amministrazione del tempo, che riconobbe l’importanza di un’area di aggregazione inserita tra le già tante case e palazzi. Uno spazio in cui si potesse passeggiare e incontrarsi all’aria aperta, dove i bambini potessero trovarsi e giocare in sicurezza.
Secondo il comitato questa piazza doveva essere completata e consegnata ai cittadini entro il 2014, come previsto dalla convenzione .. e i cittadini aspettavano fiduciosi nelle istituzioni che questo progetto vedesse la luce, nonostante gli evidenti ritardi.
“Siamo venuti a conoscenza che questo progetto è stato cambiato radicalmente, e nel quartiere nessuno sapeva. Si vogliono costruire altre case in questa area verde!!! Un’incredibile cambio di rotta, non solo rispetto ad una decisione che nel 2007 era perfettamente in linea con quello che succede in tutto il mondo per rendere più vivibili gli spazi cittadini, ma oltretutto senza interpellare in modo efficace la cittadinanza.” sostiene il gruppo facebook.

Maurizio Panicucci

Maurizio Panicucci - Rete Valdera - la web tv che parla del territorio

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi