Attualità

Un DAE per Santo Pietro

In ricordo di Don Gino Lemmi una donazione per la salute di tutti

Nel video raccontiamo la donazione da parte dei nipoti di Don Gino Lemmi in occasione dei venti anni dalla scomparsa di un DAE (defibrillatore) alla comunità di Santo Pietro nella quale aveva professato per molti anni.

Erano presenti in Piazza Castello, dove è stato installato il presidio medico, la Sindaca di Capannoli Arianna Cecchini e la sindaca di Ponsacco Francesca Brogi, a dimostrare la vicinanza e la collaborazione di questi due comuni soprattutto in questo periodo difficile pandemico.

L’unione deriva anche dal fatto che un nipote di Gino Lemmi è Alberto Lemmi, governatore della Misericordia di Ponsacco, chi ha spiegato ai nostri microfoni che il DAE verrà assistito dalla Misericordia di Santo Pietro, cosa che ci ha confermato la governatrice Claudia Brogi.

L’affetto dimostrato dalla comunità di questo paese a Don Gino, torna sotto forma di questo regalo per la salute di tutti, un legame che rimane nonostante il tempo passato.

Tags

Maurizio Panicucci

Maurizio Panicucci - Rete Valdera - la web tv che parla del territorio

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi