Attualità

Curtatone VS Mazzinghi: la piazza contesa

Ancora aperto il dibattito sulla rinomina

Abbiamo intervistato il Professore Montorzi che si è reso paladino del comitato “NON DIMENTICHIAMO CURTATONE“.

Dopo la delibera del Consiglio Comunale di Pontedera in cui si è deciso di intitolare la Piazza Curtatone e Montanare all’Ex campione mondiale di pugilato Alessandro Mazzinghi scomparso questa estate, nasce per alcuni cittadini la necessità di tutelare il vecchio nome.

La battaglia di Curtatone nello specifico, come ci racconta il professore, è stata parte della storia pontederese: infatti morirono in combattimento tre giovani universitari della città.

Fondamentale questo evento storico nel Risorgimento Italiano, uno dei primi momenti dove il nostro popolo di è sentito unito e ha deciso di combattere per la nostra Nazione.

Quindi un elemento di identità e memoria collettiva nazionale e cittadina non può essere sostituita da un personaggio di grande importanza, con meriti sportivi altissimi a cui è doveroso dedicare una parte di città.

Piazza Curtatone e Montanara è tra le piazze principali di Pontedera, forse la più importante simbolo anch’esso di unità e che quindi, secondo il comitato, dovrà mantenere il nome originario.

Maurizio Panicucci

Maurizio Panicucci - Rete Valdera - la web tv che parla del territorio

Articoli Correlati

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi